Ramakrishna Mission Vivekananda
E' vice Rettore dell'Universita' Ramakrishna Mission Vivekananda
Kaivalyadhama Institute
Ha conseguito la laurea magistrale in counseling psichiatrico. Attualmente lavora all'Istiuto come ufficiale medico
Gandhi Smriti
E' Vice-Presidente del Gandhi Smriti e del Darshan Samiti and Kasturba Gandhi National Memorial Trust
Universita' di Ginevra
Psichiatra e psicoterapeuta, e' Charge' de cours (docente) presso la Facolta' di Medicina dell'Universita' di Ginevra
Parmarth Niketan Ashram
Pujya Swamiji e' presidente e capo spirituale dell'ashram Parmarth Niketan di Rishikesh
Univ. Pontificia Salesiana
Professore Invitato nella Facolta' di Scienze dell'Educazione dell'Universita' Pontificia Salesiana
Nyingma-Pa (Tibet)
Unico discepolo occidentale del grande Maestro Kyabje' Ling Rinpoche'
Sri Aurobindo Darshan
Presidente di Sri Aurobindo Darshan. Direttore del Centro di Ricerche Avanzate SACAR di Sri Aurobindo a Pondicherry
Univ. Ca' Foscari Venezia
Professore associato di Lingua sanscrita e Religioni e filosofie dell'India nella Facolta' di Lingue e letterature straniere
Performance
Jegor Reznikoff e' docente all'universita' di Paris X. Ha insegnato ed insegna presso numerosi conservatori europei
Parmarth Niketan Ashram
Dottore in filosofia, e' laureata alla Stanford University. Insegna meditazione al Parmarth Niketan Ashram
Maanandamayee Ashram
Divide la sua esistenza fra un ashram sulle rive del Gange e un eremitaggio in Himalaya
Divine Life Society
Sri Swami Yogaswarupananda risiede allo Sivanandashram di Rishikesh, sede della Divine Life Society
Pratica
Presidente della FIY. Docente di metodologia yoga presso le Universita' degli studi di Parma, di Bologna e di Bolzano.
Pratica
Aiuto docente di Pranayama presso gli ISFIY, scrive per la rivista Yogaitalia ed e' membro del consiglio direttivo della FIY
Pratica
Membro del consiglio direttivo della FIY e rappresentante regionale FIY per la regione Lazio
Pratica
Vicepresidente della Federazione Italiana Yoga e aiuto docente di Pranayama presso gli ISFIY
Pratica
Docente di Asana e assistente di Yoga Mentale a Milano nel Corso di Formazione della Federazione Italiana Yoga
Pratica
Diplomata presso la Federazione Italiana Yoga. E' appresentante regionale FIY per la regione Sicilia
Performance
Insegnante di yoga dal 1986, diplomato con la FIY. Insegnante di arte nelle scuole statali
Performance
Avvocato e artista , intrepreta il ruolo di voce recitante da oltre un decennio in spettacoli di vario genere
Performance
Diplomato Maestro di Sitar e Musica Indiana presso la famosa Benares Hindu University
 

 H. H. Pujya Swami Chidanand Saraswatiji 

 

 CONFERENZA / LECTURE 

La meditazione è la migliore cura per ogni agitazione
Meditation is the Best Medication for All Agitations

 

La massima che ha accompagnato la vita di S. S. Swami Chidanand Saraswatiji è: “Al servizio di Dio e dell’umanità”. Lasciò la propria casa all’età di otto anni per vivere una vita dedicata a Dio e al servizio dell’umanità, sotto la guida del suo maestro spirituale. Pujya Swamiji trascorse nove anni a praticare lo yoga e la meditazione nella solitudine e nel silenzio delle montagne himalayane, realizzando l’unione del corpo e della mente con il divino. Oggi è famoso in tutto il mondo come capo spirituale, grande visionario e guida divina.
Pujya Swamiji è presidente e capo spirituale dell’ashram Parmarth Niketan di Rishikesh, in India, una delle maggiori istituzioni spirituali indiane. Sotto la sua guida, e grazie alla sua divina ispirazione, Parmarth Niketan è diventato un luogo sacro pervaso di grazia divina, bellezza, serenità e beatitudine noto in ogni parte del globo.
È inoltre fondatore e presidente dell’India Heritage Research Foundation (IHRF), una fondazione umanitaria internazionale senza fini di lucro. Sotto la sua direzione, l’IHRF gestisce e finanzia scuole gratuite, corsi di formazione professionale per le donne, una clinica, due orfanotrofi “Gurukul”; allestisce di frequente campi di salute gratuiti; organizza i cosiddetti programmi “Clean, Green and Serene” per la ripulitura delle rive del Gange; promuove corsi di orticoltura organica e di allevamento dei bovini; ha un ampio programma di sviluppo rurale e innumerevoli altri progetti umanitari.
L’IHRF sta completando la prima Enciclopedia dell’induismo mai scritta, una pietra miliare di portata storica che colmerà un vuoto significativo nella comprensione di questa tradizione antichissima e molto ricca dal punto di vista spirituale.
Inoltre, l’IHRF si è impegnata attivamente nelle operazioni di soccorso  alle vittime dello tsunami nell’India meridionale. Dall’assistenza immediata, a breve termine, alla ricostruzione di interi villaggi e la creazione di un orfanotrofio e di un centro di accoglienza per vedove e donne abbandonate, l’IHRF ha offerto aiuto e opportunità di riabilitazione a migliaia di persone affrante.
Inoltre, sotto la direzione di Pujya Swamiji, e grazie alla sua ispirazione, l’IHRF ha costruito i primi ashram e la prima clinica dell’area sacra che comprende il lago Manosarovar e il monte Kailash, all’altezza inaudita di 5100 metri!
Pujya Swamiji crede fermamente nell’unità e ha presieduto numerosi summit e parlamenti interreligiosi di portata internazionale, quali il Parliament of World Religions nel 1993, il Millennium World Peace Summit of Religious and Spiritual Leaders delle Nazioni Unite nel 2000, il World Economic Forum nel 2002, il World Council of Religious Leaders delle Nazioni Unite tenutosi a Bangkok nel 2002, la World Conference of Religions for Peace che ha avuto luogo in Giappone nel 2006 e il Global Youth Peace Summit delle Nazioni Unite nell’ottobre 2006. Organizza inoltre frequenti pellegrinaggi per la pace in tutto il mondo.
Pujya Swamiji è stato insignito di innumerevoli premi, tra cui il Mahatma Gandhi Humanitarian Award, l’Hindu of the Year Award, il Devarishi Award, il Bhaskar Award, il Prominent Personality Award conferito dal Lions’ Club, il Best Citizens of India Award, il Diwaliben Mohanlal Mehta Trust Award for Progress in Religion, l’Uttaranchal Ratan (Gioiello dell’Uttaranchal) Award e il Bharat Vikas Parishad 1st Utkrishtta Samman Award.
Ciononostante, non sembra che Pujya Swamiji si sia lasciato minimamente influenzare da questo elenco incredibile di obiettivi realizzati ed è tuttora un devoto figlio di Dio, che non possiede nulla, indossa le vesti color zafferano e vive una vita di autentica rinuncia. A Rishikesh trascorre i suoi giorni al servizio delle persone che ha intorno. Migliaia di persone giungono da tutto il globo solo per poter rimanere in sua presenza e riceverne il “darshan”.

H. H. Swami Chidanand Saraswatiji’s motto in life is, “In the Service of God and humanity.” He left his home at 8 years old, under the guidance of his spiritual master, in order to live a life devoted to God and in the service of humanity.  Pujya Swamiji spent nine years in meditation, yoga, seclusion and silence in the Himalayas, bringing his body, mind and soul into union with the Divine.  Today, he is world renowned as a spiritual leader, visionary and divine guide.
Pujya Swamiji is President and Spiritual Head of Parmarth Niketan Ashram, Rishikesh, India of the largest spiritual institutions in India. Under his divine inspiration and guidance, Parmarth Niketan has blossomed into a sanctuary known across the globe as one filled with divine grace, beauty, serenity and bliss.
He is also Founder/chairman of India Heritage Research Foundation (IHRF), an international, non-profit, humanitarian foundation. Under Pujya Swamiji’s leadership, IHRF runs and sponsors free schools, women’s vocational training programs, a medical clinic, two orphanages/gurukuls, frequent free medical health camps, “Clean, Green and Serene” programs, organic gardening programs, Cow-Care programs, an extensive rural development program, and innumerable other humanitarian projects.
IHRF is in the final stages of compiling the first ever Encyclopedia of Hinduism. This historical landmark project will fill a crucial void in global understanding of this most ancient and rich spiritual tradition. 
Further, IHRF has been actively involved in tsunami relief in South India. From complete immediate, short term relief to reconstruction of entire villages and construction of an orphanage and home for widowed/abandoned ladies, IHRF has provided relief and rehabilitation to thousands of devastated people.
Under Pujya Swamiji’s guidance and inspiration, IHRF has also built the first ashrams and  medical clinic in the holy land of Lake Mansarovar and Mt. Kailash, at the unprecedented height of over 17,000 feet!
Pujya Swamiji’s religion is unity, and he has been a leader in numerous international, inter-faith summits and parliaments, including the Parliament of World Religions in 1993 and 1999, the Millennium World Peace Summit of Religious and Spiritual Leaders at the United Nations in 2000, the World Economic Forum in 2002, the World Council of Religious Leaders at the United Nations in Bangkok in 2002, the World Conference of Religions for Peace Japan  in 2006, and the Global Youth Peace Summit at the United Nations in October 2006. He is also a leader of frequent world peace pilgrimages across the world.
Pujya Swamiji is the recipient of innumerable awards, including the Mahatma Gandhi Humanitarian award, Hindu of the Year Award, Devarishi Award, Bhaskar Award, Prominent Personality Award, by Lions’ Club, Best Citizens of India Award, the Diwaliben Mohanlal Mehta Trust Award for Progress in Religion, the Uttaranchal Ratan (Jewel of Uttaranchal) Award and the Bharat Vikas Parishad 1st Utkrishtta Samman Award.
However, Pujya Swamiji seems unaffected by this incredible list of accomplishments and  remains a pious child of God, owning nothing, draped in saffron robes, living a life of true renunciation. His days in Rishikesh are spent offering service to those around him. Thousands travel from across the globe simply to sit in his presence, to receive his “darshan.”